Bollettino #08: Immigrazione


Wallace (scheda del personaggio) ha comunicato un nuovo bollettino clandestino dalla stazione radio G a Roma. Riceviamo e rielaboriamo quanto trasmesso nell’etere.

 

La questione migranti è quanto più scottante ora che non in passato, sia per come viene vissuta dai comuni cittadini che dalle cariche politiche europee.

 

Il Governo Centrale, attraverso un’operazione al confine tra Grecia e Turchia, ha dato ordine di sigillare anche una delle ultime vie percorribili. Il Mediterraneo è chiuso e sorvegliato da navi militari; il confine russo-uzbeko lontano e difficile da raggiungere.

 

Il quadro complessivo non fa presagire nulla di buono e ci sono segnali per un futuro genocidio, dopo che la Francia ha saputo dare il buon esempio con la sua “purga”.


[Avvertenze sui contenuti]

Leave a comment



Resta aggiornato!

Torna a trovarci spesso sul sito,
oppure iscriviti alla newsletter
e alla pagina ufficiale Facebook.

Per informazioni di carattere generale,
scrivici a postmaster@europaseries.com

Il ristabilimento dell’ordine sul continente e la ricostruzione della vita sociale nazionale dovranno essere raggiunti attraverso processi che permettano ai popoli liberati di distruggere ogni traccia del regime centrale e di creare nuove e autonome istituzioni democratiche.


— Fronte della Resistenza

Copyright 2017-2018 EuropaSeries © Tutti i diritti riservati